Skip to content Skip to navigation

ScriviMarinelli

ScriviMarinelli è uno spazio di condivisione dove i docenti (e non solo) del Marinelli possono scrivere e pubblicare pensieri, riflessioni, notizie, recensioni o semplici parole in libertà. Gli articoli precedenti al mese di novembre 2014 si trovano qui.

Filosofia in regione. Al via i seminari autunnali della SFI FVG

di Enrico Petris

Attività inoperose era il titolo del primo seminario autunnale del ciclo "Filosofia in regione" organizzato dalla sezione Friuli Venezia Giulia della Società filosofica italiana. Si è svolto il 7 ottobre scorso nell'Aula Magna del Liceo Copernico di Udine ed ha visto la proposta di discussione e messa in luce del libro di Giorgio Agamben L'uso dei corpi da parte di Graziella Berto e Beatrice Bonato, entrambe docenti nel liceo ospite.

Feticismo editoriale

di Enrico Petris

Il Socrate di Hannah Arendt sta, mentre scrivo, stabilmente in vetta alla classifica dei testi di filosofia su un noto sito italiano di vendita di libri online. Hannah Arendt ha scritto un libro su Socrate? No, la nota casa editrice milanese, che pubblica nella sua collana Minima libri di filosofia con copertina morbida al tatto, ha messo sul mercato un libretto nel quale il saggio intitolato Socrate occupa le pp. 25-62, è preceduto da una Introduzione della traduttrice Ilaria Possenti ed è seguito da due saggi critici delle massime esperte di Arendt in Italia Adriana Cavarero, con Il Socrate di Hannah Arendt, e Simona Forti, con Letture socratiche. Arendt, Foucault, Patocka. Il tutto in 123 pagine.

 

Chi è un nativo digitale?

di Enrico Petris

Si chiamano nativi digitali quelli che sono nati dopo la diffusione massiccia di computer e internet. I computer sono nati negli anni Cinquanta, internet nel 1967, ma personal computer e worldwideweb si sono diffusi largamente a partire dagli anni Novanta.

Sciami trasparenti

di Enrico Petris

Parlare dei libri di Byung-Chul Han è piuttosto problematico. Sono testi molto asciutti, almeno i quattro finora tradotti in italiano, quasi aforistici, in cui si delinea una critica della società contemporanea a partire dai suoi aspetti più attuali e moderni come la trasparenza ed il digitale

Resti di Derrida

di Enrico Petris

Una delle cose sulle quali insisto quando parlo di un libro di autore che non scrive in italiano è la correttezza della traduzione, almeno, del titolo. È capitato più volte di segnalare vistose deviazioni nelle traduzioni. 

 

Il bacio di Lüneburg

di Enrico Petris

Il processo che si è aperto il 21 aprile scorso a Lüneburg in Bassa Sassonia contro Oskar Gröning, camicia a righe, gilet ricamato, è per certi versi singolare e senza precedenti. 

Bombardamento con spettatori. Buia prima di Sderot

di Enrico Petris

Nel luglio del 2014 avevano fatto discutere alcune immagini che ritraevano gli israeliani di Sderot che assistevano ai bombardamenti contro Gaza. A Sderot, cittadina di poco meno di venticinquemila abitanti, al confine con la striscia di Gaza, si calcola siano piovuti 600 tra razzi e colpi di mortaio nello scorso luglio, intercettati in gran parte da Iron Dome, il sistema antimissile israeliano.

Pagine