Skip to content Skip to navigation

Serata Gospel col Coro del Marinelli

Versione stampabilePDF version

Il 4 dicembre p.v, alle 20.45, presso il “Teatro Nuovo Giovanni da Udine” si svolgerà la 17esima edizione di Gospel alle Stelle, l'evento di musica e solidarietà organizzato dalla onlus per disabili Comunità del Melograno
A calcare il prestigioso palco udinese, quest’anno, sarà l’attesissima Sherrita Duran, conosciuta anche come “la calda voce black del gospel”, capace, secondo la critica, di “arrivare fino all’anima”. 
Non è un caso, infatti, se già giovanissima raggiunge la fama sui più illustri palcoscenici degli Stati Uniti, del Canada e dell'Europa, ricevendo nel 2000 il premio di poeta dell’anno dalla rivista newyorkese “Talent in Motion”. Una serie interminabile di successi che, però, non le ha impedito di abbracciare anche le cause di solidarietà, una fra tutte la sua campagna di Amore, Gioia, Perdono e Speranza nelle carceri italiane; valori che anche quest’anno verranno trasmessi e condivisi in una serata che già adesso si preannuncia intensa e ricca di sorprese. 
A partire dalle esibizioni del Coro Valussi e del Marinelli Gospel Choir, che quest’anno avranno l’onore di aprire il sipario del già caldo ed emozionato Giovanni da Udine. Un inizio che darà spazio anche alla consegna del premio Crédit Agricole Friuladria “Solidarietà Più”, giunto alla quinta edizione e assegnato a una persona che si è contraddistinta nel campo sociosolidale. 
La serata, infine, sarà ulteriormente arricchita di aspetti solidali, poiché acquistando il biglietto per lo spettacolo - presso la biglietteria del Teatro Nuovo o su VivaTcket - sarà possibile partecipare anche alla lotteria ad esso abbinata, la cui estrazione avverrà la sera stessa al termine del concerto; momento nel quale, tra l’altro, come da tradizione, verrà anche annunciato l’incasso dello spettacolo, che andrà interamente devoluto a sostegno dell’Associazione Comunità del Melograno Onlus. 

A cura di David Galimi di 5H

Destinatari: 
Docenti
Famiglie
Personale ATA
Studenti