Skip to content Skip to navigation

"Quando anche io potrò dire di avere una fidanzata?" a Tarcento

Versione stampabilePDF version

 

Il 14 giugno, alle ore 18.00, si presenta anche presso la Biblioteca Civica di Tarcento “Quando anche io potrò dire di avere una fidanzata?”, il libro su Bruno, partigiano innamorato. 

È l’ultimo lavoro del Laboratorio di Storia Contemporanea del Liceo, che si è svolto anche quest’anno con la regia di Angelo Floramo e il coordinamento  di  Marcella Zampieri.

Bruno Frittaion è di San Daniele e ha 19 anni nel ’43 quando, dopo l’8 settembre, va sui monti della Carnia a combattere per la libertà. Tradito da un delatore, dal carcere scrive tre lettere d’amore alla sua Edda, finora inedite. Sarà fucilato a Tarcento il 1° febbraio 1945.

Poterle leggere, toccare, studiare, è stato una fortuna e un privilegio. È un materiale speciale ed unico, che trasmette energia e vita e che accende l’interesse per una storia vicina ma sconosciuta.

Le lettere sono state come le prime pagine di un libro che gli studenti-ricercatori, Matteo Dordolo e Luca Iob di 5O, hanno continuato a sfogliare: la Resistenza, la stampa clandestina, le Zone libere, l’occupazione a Tarcento, l’assistenza ai treni dei deportati… una ricerca fatta attraverso documenti e interviste a chi allora quei fatti li ha vissuti.

Bruno era vivace, intelligente, coraggioso e avrebbe voluto vivere in pace con Edda e i suoi cari.

La sua vicenda ha segnato per sempre la vita della famiglia e di Edda che, nel 2007, a 78 anni, dall’Australia scrive: “ Ho avuto tanti dispiaceri nella vita, ma il più grande dolore è stato quello di aver perso per sempre il mio adorato Bruno. Quando esco di casa saluto il caro Bruno (ndr. si riferisce alla foto che conserva sul mobile), gli dico dove vado e quando penso di tornare….”

Si legge d’un fiato!

Destinatari: 
Docenti
Famiglie
Personale ATA
Studenti