Skip to content Skip to navigation

Premio Panathlon Club 2017 a Mattia Qualizza della 4I

Versione stampabilePDF version

Mattia Qualizza, nostro studente  della classe 4aI (dell’ADS Pattinaggio Cividalese), è stato assegnato il Premio Panathlon Club Udine 2017. La ceromonia, svoltasi Il 20 dicembre scorso, nella bella cornice dello storico Hotel Astoria di Udine e nel corso di una serata di gala, ha visto l'assegnazione dei Premi Panathlon Club Udine Edizione 2017, “intitolati a "Oscar Pressacco” e a “Maria Toso Pressacco”. Questi premi attribuiscono rispettivamente un riconoscimento a studenti del triennio finale della Scuola Superiore che dimostrino di frequentare con profitto il normale corso di studi, di praticare contemporaneamente con buoni risultati una o più discipline sportive, distinguendosi anche per l’impegno sociale,  e a studenti, sempre del triennio finale, che dimostrino di frequentare con profitto il normale corso di studi, distinguendosi anche per l’educazione ed il fair play e compiano, nella loro attività sportiva, il gesto tecnico e atletico con peculiare eleganza.

Entrambi i premi, lo ricordiamo, sono stati istituiti per far conoscere e ricordare queste due figure in qualità di maestri e testimoni dei valori dell’etica, dell’educazione e della cultura.

Mattia Qualizza è atleta sempre più emergente nel panorama nazionale ed europeo del Pattinaggio Artistico, segnalato alla Commissione dal Dipartimento di Scienze Motorie del Liceo Marinelli, sia per il profilo sportivo di alto livello che per l’impegno, l’applicazione e l’ottimo rendimento scolastico.

Questo ragazzo costituisce un bellissimo esempio di come si possa riuscire, con sacrificio, passione, dedizione e serietà a conciliare gli impegni dello studio con quelli dell’attività sportiva, e di come si possa, attraverso un’autonoma organizzazione e la proficua ottimizzazione del tempo disponibile, arrivare a livelli altissimi di performances sportive pur senza perdere di vista gli obiettivi scolastici.

Un ulteriore fiore all’occhiello per il nostro Liceo che, da diversi anni, si mostra sempre più sensibile alla valorizzazione dei propri studenti e delle proprie studentesse che praticano attività sportiva a diversi livelli riconoscendo loro delle tutele e delle attenzioni particolari (piani formativi personalizzati, crediti disciplinari e scolastici, certificazioni studenti sportivi...).

Alla serata, in rappresentanza della nostra scuola, ha partecipato la prof.ssa Angela Schinella.

Un grande complimento dunque a Mattia con la speranza che questo premio possa costituire uno stimolo ulteriore per i futuri e prestigiosi impegni che lo attendono ed una spinta motivazionale che lo possa aiutare a realizzare i suoi sogni nello sport, nello studio e nella vita.

Piccoli alberi crescono per non far franare la collina

Destinatari: 
Docenti
Famiglie
Studenti