Skip to content Skip to navigation

Premiazione del Marinelli al Premio Sgorlon

Versione stampabilePDF version

Marianna Carlotta Cinti, studentessa della classe V A dello scorso anno 2015-2016, ha ottenuto il secondo posto al Premio Sgorlon (primo premio non assegnato) per la sezione “Saggistica”, con un contributo su uno dei primi romanzi dello scrittore friulano, “Il trono di legno”, confrontato con alcuni modelli della narrativa europea del Novecento. Dei cinque finalisti ben due studentesse sono allieve del liceo Marinelli. Complimenti quindi anche a Greta Cimenti dell’attuale V A. Venerdì 16 settembre Fabiana Savorgnan di Brazzà, curatrice del premio, e Roberto Siagri, presidente del Comitato, hanno presentato a Pordenone Legge i finalisti delle scuole superiori, che hanno partecipato con i loro lavori al concorso dedicato allo scrittore friulano. Sabato 17, nella sala Gusmani dell’Università degli Studi di Udine, si è tenuta invece la cerimonia dedicata alla premiazione, che, dopo i saluti delle autorità presenti, ha visto la toccante e profonda rievocazione delle opere del marito da parte della signora Edda Agarinis Sgorlon, seguita da una riflessione brillante e autentica di Paolo Patui sulla poetica di Sgorlon e sul suo personale rapporto con lo scrittore. I tre testi premiati (due per la narrativa e uno per la saggistica) sono stati interamente letti da Angelo Floramo.

Destinatari: 
Docenti
Famiglie
Personale ATA
Studenti