Skip to content Skip to navigation

PCTO Primo Soccorso con la Croce Rossa Italiana

Versione stampabilePDF version
logo Marinelli pronto soccorso

Anche quest’anno, nonostante tutte le difficoltà organizzative che la pandemia sta comportando, il nostro Liceo è riuscito a rendere possibile e fruibile l’interessante proposta di un percorso di Primo Soccorso (BLS - Basic Life Support) in ambito scolastico. 

L’iniziativa, conclusasi da poco, è stata organizzata sulla base di una convenzione stipulata tra il Liceo Marinelli e la Croce Rossa Italiana di Udine ed ha visto coinvolti 40 studenti e studentesse delle classi terze dell'Istituto.

L'attività, inquadrata nei Percorsi per le Competenze Trasversali e di Orientamento,  e coordinata dal prof. Marano, docente di Scienze Motorie in qualità di Tutor e referente interno, di concerto con il Tutor esterno Lorenzo Boccolato,   si pone come sempre l’obiettivo di sensibilizzare gli studenti sulla consapevolezza del rischio di alcuni comportamenti e sull’importanza dell’educazione alla sicurezza con l’intento di coniugare, integrandole in modo equilibrato, conoscenze e competenze minime inquadrabili nel quadro più generale dell’educazione alla salute, della cittadinanza attiva e della responsabilità personale.

I contenuti trattati durante le lezioni teorico pratiche si sono svolti online con lezioni pomeridiane della durata di 2 ore ciascuna, per un totale di 6 interventi, cui hanno fatto seguito una prova, sempre online di conoscenze di base, e un incontro, per piccoli gruppi di studenti nel rispetto rigoroso delle norme Covid, durante il quale hanno avuto modo di provare ad applicare le manovre salvavita che avevano appreso. 

Il tutto si è concluso poi con la produzione, per piccoli gruppi, di Report Tematici presentati con diversi format alcuni dei quali molto creativi ed originali.

Le lezioni sono state tenute dalla Crocerossina Sig.ra a Grasselli Elisabetta che, con sapienza, competenza ed un brillante eloquio, è riuscita a catturare l’attenzione dei volenterosi e diligentissimi discenti dando loro la possibilità concreta di acquisire strumenti e modalità operative di base per poter intervenire in modo corretto, e secondo le normative vigenti, nelle situazioni in cui, per ragioni di salute o per eventi improvvisi, viene messa a rischio la vita è l'incolumità delle persone.

Al termine del percorso i partecipanti hanno raccolto un piccolo contributo volontario da devolvere a favore di uno dei tanti progetti di inclusione sociale che la C.R.I. pone in essere sul territorio.  

“L‘opera umana più bella è di essere utile al prossimo” 

(Sofocle)

 
Destinatari: 
Docenti
Famiglie
Studenti