Skip to content Skip to navigation

Olimpiadi di Fisica 2015: ancora ottimi risultati per il Marinelli alla fase regionale

Versione stampabilePDF version

Il 13 febbraio a Gorizia si è svolta la gara regionale delle Olimpiadi Italiane della Fisica: oggi, dopo le graduatorie locali, sono state ufficializzate anche le convocazioni per la gara nazionale.

Il Marinelli si presentava a Gorizia con 6 allievi, ben cinque dei quali sono “andati a medaglia”; su 75 partecipanti solo 12 sono risultati premiati, quindi quasi metà dei vincitori sono Marinelliani!

Fabio Zoratti (5ªD), reduce dai successi internazionali del 2014, ha ampiamente conquistato il primo posto e quindi la Fascia ORO (punteggio superiore al 90% della media dei primi cinque); Giona Micossi (5ªG), Martino Fabbro (5ªG) e Michele Pitticco (5ªB) hanno raggiunto la Fascia ARGENTO (punteggio fra il 70% ed il 90% della media dei primi cinque); infine Nicolas Bellina (5ªH) ha raggiunto la Fascia BRONZO (punteggio fra il 50% ed il 70% della media dei primi cinque). Anche Giovanni Stel (5ªH) ha ottenuto un risultato positivo, “sfiorando” la Fascia Bronzo

Fabio Zoratti, risultato come detto primo assoluto, ha portato a 12 le vittorie di allievi del Marinelli alla fase regionale negli ultimi 15 anni; considerando poi che oltre a quelle dei nostri rappresentanti ci sono state solo 1 medaglia d’oro ed 1 d’argento (e quindi altre 5 di bronzo) la soddisfazione è davvero tanta.

Con la sua vittoria Fabio ha guadagnato per il terzo anno consecutivo la convocazione alla finale nazionale di Senigallia, dove in precedenza ha già ottenuto una medaglia d'argento ed una di bronzo nazionale ed anche il premio speciale per la miglior prova sperimentale in assoluto: è evidente a cosa punta per completare la sua personale collezione di premi nazionali…

Il punteggio ottenuto dalle nostre medaglie d’argento, e a maggior ragione dagli altri due marinelliani, purtroppo però non si è rivelato sufficiente a far guadagnare loro la finale nazionale, visti i buoni risultati ottenuti dagli studenti di altri poli; trattandosi di ragazzi di classe 5ª con questo risultato salutano le Olimpiadi di Fisica onorevolmente ma forse con un pizzico di rammarico, in particolare Giona che probabilmente la convocazione non l’ha mancata di molto.

Concludiamo con il consueto “in bocca al lupo” a Fabio, con l’augurio di tornare da Senigallia con ulteriori buone notizie, e con l’auspicio di un pronto ricambio generazionale che mantenga i lusinghieri risultati del nostro liceo alle OliFis.

 

 

Destinatari: 
Docenti
Famiglie
Studenti