Skip to content Skip to navigation

Marinelli protagonista alla staffetta per Telethon

Versione stampabilePDF version

Sabato 1 e domenica 2 dicembre nel centro storico di Udine, lungo un percorso di 1700 metri, si è svolta la staffetta Telethon 24x1 ora consueta maratona per la raccolta fondi a favore delle malattie genetiche rare.

Quest’anno il percorso era un po' diverso dagli ultimi e leggermente più difficoltoso a detta di gran parte dei corridori. L’affluenza delle squadre partecipanti è sempre in aumento e in questa ventesima edizione ha raggiunto le 559 unità, con il coinvolgimento di circa di 13000 persone, tra cui Anna Incerti e Franco Pellizzotti, atleti friulani di altissimo livello nelle loro categorie sportive, atletica e ciclismo in ordine.

Anche il nostro liceo, storicamente legato ai progetti di sostegno alla ricerca, ha partecipato come accade spesso da un po' di anni, con ben due squadre: Marinelli Students e Marinelli Doc. I nostri coraggiosi corridori erano 32 studenti di quasi ogni anno d’età, ai quali si sono uniti 9 professori, il Dirigente, alcuni ex-marinelliani e amici del generoso prof. Marano, referente del progetto.

Faticoso ed impegnativo è stato il lavoro dei 5 studenti responsabili della organizzazione, della logistica e della gestione dei diversi turni, cominciato già un mese prima per trovare i 48 staffettisti e raccogliere i fondi per la ricerca.

L’avventura di Andrea Zanolini, Anna Furlani, Davide Morgante, Elena Tranquillini e Greta Visintini, ai quali si è poi unita in itinere Dolce Irene, è iniziata presto sabato mattina con il ritrovo in piazza primo maggio per il montaggio della tenda, punto base per tutte e due le squadre. Alle ore 15.00 tutto pronto, partenza e via.

Il freddo e alcuni rumorosi “vicini di tenda” non hanno reso facile quest’esperienza ma la gioia dei partecipanti è bastata a rendere unica nella vita quell’ora di corsa, in qualsiasi momento della giornata questa  sia stata svolta.

Un ringraziamento speciale va fatto a Stefano e Enzo Visintini per aver messo a disposizione una bella e confortevole tenda e fornito e un prezioso  (e competente) aiuto per il montaggio e lo smontaggio.

Un altro grande ringraziamento va di dovere a quanti, alunni/e, docenti e amici, con il loro impegno ed un piccolo contributo, hanno dato sostegno alla ricerca ed hanno confermato di fatto la sensibilità del nostro istituto per un iniziativa così lodevole ed  importante.

Bravi tutti e, come sempre, appuntamento al prossimo anno con Telethon!

A cura di Greta Visintini  5D

 

Destinatari: 
Docenti
Famiglie
Personale ATA
Studenti