Skip to content Skip to navigation

La 3E all'inaugurazione dell'Anno Accademico con il Presidente Mattarella

Versione stampabilePDF version

Il giorno lunedì 13 novembre 2017, la classe 3aE, accompagnata dalla Prof.ssa di Storia e Filosofia Angela Schinella, è stata presente alla cerimonia di inaugurazione dell'Anno Accademico 2017-18 dell'Università degli Studi di Udine, che si è tenuta presso il teatro Giovanni da Udine. Ha onorato l'assemblea la presenza del Presidente della Repubblica, Onorevole Sergio Mattarella.

La classe, dopo essersi accomodata nei posti riservati in platea, ha osservato con stupore l'interminabile lista di illustri personaggi che hanno sfilato durante le presentazioni ufficiali, tutti facenti parte del Corteo Accademico. Significativa la presenza dei Magnifici Rettori dell'Università La Sapienza di Roma, dell'Università Ca' Foscari di Venezia, dell'Università di Trieste e di quelle vicine di Slovenia e Croazia. Ha allietato con il canto iniziale - Inno di Mameli - il coro "Gilberto Pressacco", il quale ha preso posto sul palco con tutti gli illustri accademici.

Il Magnifico Rettore Prof. Alberto Felice De Toni ha ricordato, nel suo discorso, i successi ottenuti dall'università friulana nel corso di 40 anni di attività e si è soffermato sui risultati conseguiti nell'Anno Accademico appena trascorso invitando a proseguire verso la ricerca, lo studio a la conoscenza; in seguito sono intervenuti sia il rappresentante degli studenti sia il rappresentante del personale tecnico-amministrativo, essenziali componenti della vita universitaria. Per ricordare la travagliata storia dell'Università di Udine il Rettore Emerito, Prof. Franco Frilli, ha illuminato i presenti con un breve racconto-resoconto, sottolineando come il passato dell'Università udinese, il suo atto fondativo, l'abbia resa unica in Italia, proprio perchè voluta "dal basso" ovvero dalle componenti della società friulana.

E' quindi intervenuto il Presidente della Repubblica, che con un breve discorso di plauso per l'operato dell'Ateneo friulano, un ribadito invito allo studio, alla ricerca e alla conoscenza e un "mandi" finale si è guadagnato l'immediata simpatia dell'intero uditorio.

A conclusione dell'iniziativa il coro Pressacco ha deliziato i presenti con l'inno universitario "Gaudeamus igitur", lasciando ai presenti un ulteriore magnifico ricordo della giornata.

E' stata, per i ragazzi di 3aE, una bellissima e significativa occasione per "un primo assaggio" del mondo universitario che li vedrà attivi protagonisti tra qualche anno. Il Magnifico Rettore De Toni ha loro stretto personalmente, ad uno ad uno, la mano quasi a voler comunicare un messaggio propositivo e augurale: "arrivederci ragazzi ... l'Università è qui e vi aspetta"!

Destinatari: 
Docenti
Famiglie
Personale ATA
Studenti