Skip to content Skip to navigation

Il Marinelli vincitore al premio letterario Galdus

Versione stampabilePDF version

Giacomo Molinari – Eccezionale studente della Classe 5^F del Liceo Scientifico Statale “Giovanni Marinelli” di Udine – vincitore della IX edizione del premio letterario Galdus – Milano 21 maggio 2015, Sala Verdi del Conservatorio.

Il 21 maggio 2015 si è tenuto presso la Sala Verdi del Conservatorio di Milano l'evento finale per la premiazione della IX edizione del Premio Letterario Galdus. Il tema proposto a cui si sono ispirate le opere letterarie scritte da studenti delle classi superiori di I e II grado di tutta Italia è “Il cibo dell’anima”. Come dice Diego Montrone, Presidente Galdus, "Pensando al tema di quest'anno, il mio augurio ai giovani è che non si sentano mai sazi. Perché, quanto più uno si avvicina alla cultura, tanto più desidera coltivare il proprio spirito con la stessa cura con la quale l'agricoltore coltiva il proprio campo.“

Durante l'evento, sono stati individuati i vincitori delle varie sezioni del concorso in cui è stato possibile partecipare: Arte, Poesia e Prosa, che ha visto l'adesione di oltre 4000 elaborati, di cui la più consistente è stata la sezione Prosa (2000 elaborati).

Giacomo Molinari, studente marinelliano, ha vinto per la Sezione Prosa con l'opera “Divorati e Digeriti” che è stata selezionata nella rosa delle opere finaliste da parte della commissione

composta da Angelo Starinieri, presidente del Premio internazionale di poesia Eugenio Montale, Antonietta Inga, docente e autrice di libri per la scuola, Roberto Ciccarelli, blogger e giornalista e il poeta Giovanni Gut.

La giuria che ha sancito il Premio al meritevole studente del Liceo Scientifico Giovanni Marinelli di Udine era composta dal poeta contemporaneo Franco Loi (Presidente), Paolo Soraci, responsabile dell'ufficio stampa presso Librerie Feltrinelli, Edoardo Brugnatelli, editor Mondadori, Benedetta Centovalli, editor Giunti, critico letterario e docente universitario presso le Università di Pavia e Milano, il designer Maurizio Milani e il fotografo Roberto Franchi.

 

Destinatari: 
Docenti
Famiglie
Studenti