Skip to content Skip to navigation

IL MARINELLI AMPLIA L’OFFERTA FORMATIVA CON IL POTENZIAMENTO ARTISTICO

Versione stampabilePDF version

Nella foto la prof.ssa Dal Gobbo tra Anastasja Tryfonova e Filippo Pace di fronte al Modello della Cancellata delle Fosse Ardeatine a Roma di Mirko Basaldella (1950, stucco) esposta a Casa Cavazzini.

 

Da questo anno scolastico l’offerta formativa del Liceo G. Marinelli si arricchisce con il potenziamento artistico “Arte e Ambiente”. Infatti, da settembre, gli studenti delle classi prime che hanno scelto questa opportunità frequentano il laboratorio d’arte organizzato dalla prof.ssa Angela Dal Gobbo. L’orario prevede un’ora in più alla settimana (in orario mattutino al biennio, pomeridiano al triennio), ora in cui i ragazzi hanno la possibilità di conoscere e studiare l’ambiente e il territorio attraverso la valorizzazione del suo patrimonio artistico e culturale. L’approccio è di tipo pratico e laboratoriale e si concretizza nella visita a importanti musei locali, nazionali ed europei. Quest’anno la meta internazionale è Parigi e gli studenti, accompagnati dalla docente Dal Gobbo, potranno visitare i musei più importanti della capitale francese (Louvre, D’Orsay, Centro Georges Pompidou) e vedere i monumenti e gli edifici più significativi dal punto di vista storico, culturale e architettonico (Torre Eiffel, Cattedrale di Notre-Dame, Fondazione Louis Vuitton). Nicole Rocco, Anastasja Tryfonova e Filippo Pace, tutti allievi della 1^I, a gennaio visiteranno Parigi, seguendo un programma che loro stessi hanno il compito di costruire, studiando la città, la dislocazione dei musei e degli edifici e selezionando opere e monumenti che rappresentano il patrimonio artistico dell’intera umanità.

 

Destinatari: 
Docenti
Famiglie
Personale ATA
Studenti