Skip to content Skip to navigation

Il Liceo tra i vincitori del Premio “L’Europa che vorrei”.

Versione stampabilePDF version
premiazione AICCRE

Il Liceo Marinelli  è risultato vincitore di un premio in denaro nell’ambito del Bando Scuole AICCRE a.s. 2020/2021  dal titolo “L’Europa che vorrei”.

La premiazione si è tenuta lunedì 7 giugno 2021  presso l’Aula Magna dell’Istituto Magistrale di San Pietro al Natisone e ha visto l’intervento del Presidente AICCRE FVG Franco Brussa, del Presidente del Consiglio regionale Friuli Venezia Giulia Piero Mauro Zanin e di allievi e docenti delle scuole premiate, alcuni in presenza , altri in collegamento a distanza.

La parte centrale della premiazione è stata dedicata alla presentazione da parte degli allievi  del percorso scelto. Per il Liceo erano presenti la prof.ssa Misdariis, referente del progetto, e 9 tra studenti e studentesse in rappresentanza dei partecipanti (17 in totale).

Gli studenti del  liceo Marinelli  hanno scelto di approfondire criticamente il tema  “L’Europa e la sfida ambientalee hanno intitolato il loro progetto “  L’ambiente è il nostro futuro, proteggiamolo” . 

Il percorso è iniziato con due incontri a distanza tenuti dal dott.Paolo Tosoratti, policy officer alla Direzione Generale Energia della Commissione Europea a Bruxelles, incontri molto ricchi  e vivaci, e che hanno fornito notevoli spunti di approfondimento agli allievi.

Varie sono state le problematiche toccate dagli approfondimenti:  l’impatto ambientale dell’agricoltura, l’antibiotico-resistenza e gli allevamenti intensivi, legislazione e progetti regionali legati all’ambiente, la biodiversità, l’eolico-off-shore, l’inquinamento.

I prodotti finali sono stati di vario tipo, dalla creazione di un sito a dei video o a presentazioni multimediali.

Il Premio Aiccre ha permesso pertanto agli allievi di approfondire vari aspetti legati all’ambiente in ambito europeo , da quello legislativo a quello economico a quello più strettamente ecologico, fornendo loro l’occasione per diventare cittadini attivi, aggiornati sugli ultimi provvedimenti economici e legislativi in ambito ambientale, e consapevoli dell’importanza del loro ruolo nella creazione di  un futuro sostenibile. 

E’ doveroso ringraziare l’AICCRE (che ricordiamo è l’Associazione Italiana per il Consiglio dei Comuni e delle Regioni d’Europa) per l’opportunità offerta alle scuole e il dott. Paolo Tosoratti per l’ineguagliabile  contributo  e la collaborazione che offre costantemente al nostro Liceo. 

 Un sentito grazie e le nostre congratulazioni   agli studenti coinvolti, per il loro impegno nell’approfondimento di tematiche complesse e variegate,  e  la loro collaborazione nella realizzazione del progetto.

I loro nomi:  

Bernardoni Leonardo, Brusini Alessio, Cussigh Sabrina, Di Vora Mattia, Gomboso Agata, Marcotti Lara, Miani Pietro, Milocco Francesco, Tanushi Giuliano, Tomini Iacopo (classe 4E); Sofia Manna, Angie Tavano (Classe 4C); Cela Melissa (classe 5E); Sofia Claudia Candotti (classe 4L); Amaduzzi Marco (classe 4E), Costantini Scala Timoteo (classe 5F); Rubina Ginevra Clocchiatti (classe 5B).

Qui il link a uno dei progetti presentati, prodotto dagli allievi della classe 4E.

 
Destinatari: 
Docenti
Famiglie
Studenti