Skip to content Skip to navigation

Il Bilancio sociale del Liceo "Marinelli"

Versione stampabilePDF version

Il Liceo Marinelli di Udine ha presentato il suo quarto Bilancio sociale in una partecipata riunione svoltasi il 31 gennaio nell’Aula Magna. L’incontro è stato aperto dal Direttore Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale dott.ssa Daniela Beltrame, che ha sottolineato l’importanza di questa pubblicazione che completa un percorso iniziato in Friuli Venezia Giulia nel 2013 e che ha sempre visto il Liceo Marinelli tra i protagonisti. Nel secondo intervento il Dirigente Tecnico dell’USR FVG Alida Misso ha presentato le tappe dell’esperienza del Bilancio sociale in Friuli Venezia Giulia, mettendo l’accento anche sul Progetto sul Sistema Nazionale di Valutazione vinto dal Liceo Marinelli e che ha permesso di finanziare l’iscrizione di quattro dirigenti e sei docenti della Regione al Master sul Bilancio sociale tenuto dal prof. Angelo Paletta presso l’Università degli Studi di Bologna.

    Dopo gli interventi introduttivi e alla presenza dell’Assessore all’Istruzione del Comune di Udine Elisa Battaglia, la prof. Annalisa Nocino (referente per il Sistema Nazionale di Valutazione nel Liceo) ha illustrato il Bilancio sociale del Liceo Marinelli di Udine (pubblicato in chiaro sul sito del Liceo) evidenziando la sua strutturazione  per aree e non per obiettivi e che rendiconta dell’ l’attività del liceo nell’’ultimo triennio in riferimento a progetti, costi, esiti, risultati. La prof. Nocino si è soffermata sulle varie aree individuando due grossi filoni rendicontativi che sono alla base della progettazione del Marinelli: il tentativo di azzerare la dispersione scolastica e la spinta verso il miglioramento del rendimento degli studenti migliori al fine di potenziare le loro possibilità di successo in ambito universitario. Il Bilancio sociale del Liceo Marinelli è stato pubblicato in un forma interattiva che richiede una precisa intenzione del lettore a cercare informazioni e dati ed è una narrazione corredata da dati e informazioni.

    L’incontro è proseguito con gli interventi del dirigente del Liceo Marinelli Stefano Stefanel, che ha esposto le motivazioni che hanno spinto il Marinelli ad affiancare alla Rendicontazione sociale obbligatoria anche questo Bilancio sociale che vuole valorizzare il grande lavoro del Liceo, e  dei quattro dirigenti che hanno partecipato al Master di Bologna nell’ambito del Progetto sul Sistema Nazionale di Valutazione vinto dal Marinelli: Maria Lidia Filipetto dell’Istituto comprensivo Rorai-Cappuccini di Pordenone, Paolo De Nardo dell’Istituto comprensivo Udine 3, Renata Chiappino dell’Istituto comprensivo di Fagagna, Eleonora Carletti dell’Istituto comprensivo 2 di Gorizia. Tali interventi sono stati esplicativi di diverse problematiche inerenti il processo che porta alla redazione del Bilancio sociale e hanno anche dato restituzione della formazione effettuata nell’ambito del progetto già citato.  L’evento si è configurato quindi anche come formativo per i numerosi dirigenti neoimmessi presenti. 

    Unanimi gli apprezzamenti per quanto emerso e un vero plauso al lavoro del Marinelli, in primis dal Direttore generale dell’Ufficio Scolastico Regionale. 

 

Destinatari: 
Docenti
Famiglie
Personale ATA
Studenti