Skip to content Skip to navigation

"Grazie alla vittoria alle Olimpiadi di Italiano volo a Madrid"

Versione stampabilePDF version

Sara Persello, della 2^E, vincitrice assoluta della sezione junior dell’ultima edizione delle Olimpiadi di Italiano si è aggiudicata la possibilità di svolgere un soggiorno-studio presso la scuola italiana di Madrid, organizzato dal Ministero dell’Istruzione. Il soggiorno, in programma dal 17 al 23 ottobre, settimana in cui si svolge la Settimana della lingua italiana nel mondo, giunta alla sua XVI edizione sarà dedicata alla creatività italiana e ai suoi marchi, in particolar modo ai settori della moda e del design, come recita il titolo della manifestazione: “L’italiano e la creatività: marchi e costumi, moda e design”. L’evento annuale di promozione della lingua e cultura italiana all’estero, organizzato da Ambasciate, Consolati e Istituti di Cultura italiani in oltre sessanta Paesi, in collaborazione tra il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e l’Accademia della Crusca, prevede una grande varietà di eventi, conferenze, mostre, spettacoli e incontri promossi in tutto il mondo per approfondire la creatività italiana ed i suoi marchi, a sostegno della promozione integrata e permanente del saper fare italiano. La studentessa, accompagnata dalla prof.ssa Francesca Ciccone, avrà la possibilità di conoscere la realtà liceale madrilena, frequentandone per alcuni giorni le lezioni.

Sara è stata inoltre invitata a partecipare alla quarta Edizione della Giornata delle Eccellenze, dedicata agli studenti che si sono classificati ai primi posti delle Olimpiadi e Gare riconosciute nel programma di promozione delle Eccellenze durante l’anno scolastico 2015/2016. La manifestazione si svolgerà a Lecce il 25 ottobre, presso il Teatro Politeama Greco, alla presenza delle Autorità Istituzionali e delle personalità “Eccellenti” che si sono distinte nei vari ambiti di istruzione.

Orgogliosi del successo di Sara, aspettiamo con interesse notizie del viaggio! 

Destinatari: 
Docenti
Famiglie
Studenti