Skip to content Skip to navigation

Calda e proficua accoglienza di studenti canadesi

Versione stampabilePDF version

Se, nell'ambito di un progetto di scambio tra istituti di diversi continenti, la visita di Toronto a novembre  della classe 4aI era stata incentrata sull'innovazione in campo urbanistico, la visita degli studenti canadesi della UTS Toronto School in Friuli a marzo si è sviluppata seguendo la stratificazione storica delle nostre città. Gli ospiti hanno avuto la possibilità di scoprire come la piazza sia il cuore della nostra evoluzione urbanistica e il centro della vita cittadina. E nelle piazze hanno potuto vivere il calore tipico dell’Italian way of life. Udine è stata la prima ad essere esplorata ed ha anche offerto la possibilità da un lato di approfondire aspetti della storia antica, grazie a una interessante visita guidata del Museo Archeologico, dall’altro di conoscere le tradizioni locali al Museo Etnografico.

Gli ospiti hanno quindi visitato Cividale e i suoi tesori e hanno assistito ad una inaspettata e coinvolgente lezione sulla Prima guerra mondiale in Friuli, tenuta con grande passione da un alpino volontario.

Ad Aquileia la Basilica, con la bellezza e perfezione dei suoi mosaici, ha affascinato gli studenti stranieri, colpiti anche dalla struttura della cinta muraria di Palmanova.

La visita della laguna veneta ha poi conquistato gli ospiti per la ricchezza di aspetti: dal pittoresco borgo di Burano al valore straordinario dei mosaici della chiesa di Torcello fino alla scoperta della sapienza manifatturiera dei vetrai di Murano.

Il filo conduttore dell’esperienza è stato il calore e l’ospitalità delle famiglie italiane che si sono prodigate per accogliere al meglio i ragazzi canadesi e a cui va il ringraziamento del Liceo Marinelli.

Destinatari: 
Docenti
Famiglie
Studenti