Skip to content Skip to navigation

Ancora soddisfazioni dal Debate

Versione stampabilePDF version
debate al Marinelli videoconferenza

Si è conclusa con la finale dedicata all’Italiano e storia del triennio la prima fase del 1° Torneo nazionale e intenazionale di Debate “Senza confini” organizzato dal DeA FVG (Accademia di Argomentazione e Debate del Friuli Venezia Giulia). La squadra KEAG del Liceo Marinelli (Kelly Shahu, Elisa Mizza, Anna Zamparo e Grace Pjetra) si è classificata al secondo posto, battuta solo in finale dalla squadra Episteme & Doxa del Liceo Nostro Repaci di Reggio Calabria. Al Torneo di Debate dedicato all’Italiano e storia del triennio hanno partecipato 15 squadre, tra cui l’altra squadra del Liceo Marinelli Lete (Tommaso Dardano, Enrico Oliosi, Tommaso Orlandini, Leonardo Buttazzoni).

 Il Torneo di Debate dedicato alle discipline ha visto la vittoria del Liceo Marinelli nella sezione Filosofia e in quella di Latino e storia antica, in cui si sono contese il primo posto Gli evidenziatori (Sara Pizzamiglio, Ilary Antonutti, Agnese Benedetti, Filippo Corredig, Giacomo Pertoldi) e Confabul-azioni33100 (Mimi Ahmed, Filippo Bortolotto, Erik Dollani, Federica Menegon, Viola Panella), con la vittoria finale della squadra Gli evidenziatori.

 Nella sezione dedicata alle Scienze fisiche e naturali le nostra squadra Ad Astra (Margherita Durisotto, Magdalena Contardo, Silvia Sorarù, Gabriel Variano, Beatrice Marchi, Allegra Francesconi) è giunta fino alle semifinali nella gara vinta dalla formazione Nautilus dell’Istituto Nautico Galvani di Trieste. Molto combattiva anche l’altra squadra del Marinelli, Facta non verba (Francesco D’Antoni, Rachele Coiz, Rebecca Rinaldi, Sophie Beltrame, Andrea Avramovic, Francesca Sartor), che non è riuscita ad accedere alla fase finale. 

 Tutte le squadre del Liceo Marinelli sono state seguite da Ilaria Zorino, che ha svolto un lavoro eccezionale e molto complesso, dato che è stata impegnata, insieme ad Anna Maria Rossi, anche come giudice di gara.

Dal 10 al 15 maggio sette squadre del Liceo Marinelli saranno impegnate nel Torneo Senza Confini per la sezione in italiano (27 squadre iscritte) e tre in quella in lingua inglese che  vedrà al via anche squadre slovene e croate (16 squadre iscritte).

Destinatari: 
Docenti
Famiglie
Studenti