Skip to content Skip to navigation

Alice ci scrive da Graz

Versione stampabilePDF version

Tra le varie proposte presenti nel nostro Liceo, dall'anno scolastico 2014-2015 c'è anche il Progetto Giorgiutti, che offre la possibilità ad alcuni studenti del Marinelli di frequentare una scuola austriaca, vivendo nella casa dello studente o in famiglia. Questa opportunità si è concretizzata grazie all’entusiasmo e alla generosità del dott. Alberto Giorgiutti, ex-studente del Marinelli, il quale crede fermamente nella necessità per i nostri studenti di aprirsi al mondo esterno, in particolare a quello di lingua tedesca. La finalità del progetto consiste, oltre nell'apprendimento della lingua, nella formazione di futuri studenti universitari e professionisti in grado di inserirsi nel mondo del lavoro tedesco. Per la nostra scuola, al confine con la regione austriaca, questo progetto ha naturalmente una importanza fondamentale, accresciuta anche dalla possibilità di ottenere la double degree tra le Università di Udine e di Graz.

Alcuni giorni fa il nostro Dirigente Scolastico ha ricevuto alcune righe da Alice Cavinato, studentessa che quest'anno ha aderito al Progetto Giorgiutti.

Vi riportiamo direttamente le parole con cui Alice descrive l'esperienza che sta vivendo a Graz.

 

Buongiorno Sig. Dirigente,

sono Alice Cavinato, una dei 4 ragazzi che hanno partecipato al progetto
Giorgiutti. Con questa mail volevo solo informarla di come stiano andando le cose qui. Innanzitutto la ringrazio molto per questa bellissima opportunità, è molto bello conoscere altre culture e pensieri diversi. Durante il mio soggiorno studio qui a Graz, continuo a mantenermi in contatto con i docenti e i miei compagni di Udine per ricevere le verifiche e i compiti, per non rimanere indietro con il programma. Andando avanti con il tempo mi sono accorta che sto acquisendo maggior sicurezza e scioltezza nel parlare tedesco. Inoltre svolgo sempre i compiti che ci assegnano e provo a fare le loro verifiche a casa, in modo che io possa anche acquistare un maggior numero di vocaboli appartenenti al lessico specifico delle varie discipline. Concludendo, il mio soggiorno qui a Graz si sta rivelando molto interessante, istruttivo, piacevole e impegnativo allo stesso tempo. Spero proprio di poter partecipare ad altri progetti come questi in futuro.

Cordialmente,
Alice Cavinato.

Se siete interessati e volete vivere anche voi quest'esperienza, informatevi sul bando per il prossimo anno scolastico!

 

Destinatari: 
Docenti
Famiglie
Personale ATA
Studenti